weekend in città: cosa mi porto?

Ebbene cari lettori… mentre tutti non vedono l’ora di partire per il mare; noi tre questo weekend lo passeremo raggiungendo una tappa moooolto fresca e poco stressante: l’Expo di Milano!!

Ne approfittiamo anche per passare a fare un saluto ai miei genitori che vivono in Piemonte, quindi si prospettano più di 48 ore belle cariche, soprattutto per me alle 31esima settimana di gravidanza… non so se tornerò viva.

Molto pratica su questo tipo di vacanze lampo ho deciso di dare qualche dritta su cosa portare cosi da non caricarsi troppo di cianfrusaglie e dimenticare le cose importanti.

-valigia: questa che di solito uso per i viaggi brevi l’ho rubata a mia figlia di 5 anni…ma è talmente chic che non ho potuto resistere. Ho sempre preferito valigie morbide cosi da poter riempire ogni tasca, taschina e taschetta 🙂
image

-beautycase contenente: spazzolini, dentifricio mini, cotton fioc, spazzola mini, forcine, elastici neri, trucchi di prima necessità quali correttore, matita nera, mascara, bb cream con protezione solare, rossetto, blush, pennello… dischetti di cotone, flaconcino di tonico, crema viso, crema lenitiva (es calendula), cerotti, crema rinfrescante per le gambe (il caldo delle città mette a dura prova il sistema circolatorio). Io ne ho trovata una meravigliosa senza controindicazioni anche in gravidanza, assorbenti o salvaslip, deodorante, profumo.
image

image

– cellulari con cavi di ricarica e se necessario una batteria esterna di emergenza ( io ho questa che a differenza di molte è piatta cosi da stare facilmente anche dentro il portafoglio)

-fotocopie dei documenti

– vestiti: maglia e pantaloni comodi per il viaggio (tanto in macchina non ci vede nessuno), un pantalone e 2 magliette (oppure un pantalone,una maglietta ed un vestito intero), 3cambi di intimo (sia mutande che calzini) ,un paio di scarpe, pigiama

– cibo per il viaggio

-zainetto con libri/giochi per intrattenere i piccoli durante il viaggio (la mia è talmente abituata all’autostrada A4 che si addormenta a Mestre e si sveglia dopo il casello di Milano)

Cosa fare i giorni precedenti alla partenza:

– fotocopiare documenti

– controllare valori della macchina e fare gpl (qui da noi già dal sabato i distributori in città di gpl sono chiusi, meglio prendersi in tempo di venerdi cosi da non dover fare gas in autostrada che costa di più)

– comprare cibo per il viaggio (magari il giorno prima mettere una bottiglietta di acqua in congelatore cosi da avere acqua fresca per qualche ora)

– smaltire cibi freschi che andrebbero a male durante il weekend

-fare ceretta, smalto e piega cosi da resistere 2 giorni

Spero di non aver dimenticato nulla e che questa mini lista vi sia utile. In ogni caso credo sia più importante dedicare un po di tempo nei giorni precedenti così da arrivare al giorno della partenza che bisogna solo assemblare i pezzi 🙂

Annunci

3 pensieri su “weekend in città: cosa mi porto?

    • Se vai in treno e quindi non devi fare un kilometro a piedi sotto al sole prima di arrivare alle casse è quasi tutto relativamente all’ombra e con molti punti di ristoro acqua gratuiti. 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...