Confronto crema da barba Lush dirty e prince

Nel mio ultimo viaggio al negozio Lush ho chiesto come campioncini due differenti creme barba da far provare a mio moroso…
Una è la Dirty, mentre l’altra è la prince.
Entrambe possono essere usate sia prerasatura, che post rasatura come crema emolliente.
Eccole nello specifico dal sito

Dirty:
La crema per radersi: sa di vero maschio fresco di barbiere ma è morbida e delicata.

Piena di latte d’avena e miele per ammorbidire e lenire la pelle sottostante il pelo, e tanto cartamo per le sue virtù idratanti (e anche perché è un fiore a cui la tradizione popolare attribuisce il potere di prolungare il vigore fisico, l’agilità mentale e l’attività sessuale).

Come si usa: stendere sulla pelle e procedere alla rasatura come al solito, senza aggiungere sapone o schiuma. Risciacquare spesso la lametta con acqua molto calda.

Prince:
La crema per radere tutti: trasforma gli uomini ranocchi in morbidi principi (le principesse la usano sulle gambe).

Per quelle barbe che tendono ad essere ispide e grattugiose, in questa crema c’è gel di lino, acqua di rose, burro di cacao e una regale fragranza di fiori d’arancio per intenerire i peli del viso (o di qualunque altra parte del corpo) che verranno rimossi senza sforzi né irritazioni.

Come si usa: stendere sulla pelle e procedere alla rasatura come al solito, senza aggiungere sapone o schiuma. Risciacquare spesso la lametta con acqua molto calda.

Parere mio:
Ora che leggo l’utilizzo mi viene in dubbio che il fatto di poterla usare anche dopo sia stata una falsa informazione del commesso 😱 ma dovrò accertarmi della cosa.
Se dovessimo parlare solo di crema prerasatura le boccerei entrambe perché la lametta non scorre bene anche sciacquandola spesso.. il tutto rende la rasatura molto più lenta e laboriosa a differenza di una normale schiuma da barba.

Se effettivamente si possono usare come post rasatura quella che promuovo a pienissimi voti è la prince, sia per il profumo godurioso e fresco, sia per la proprietà emolliente che fa davvero miracoli sulla pelle che diventa morbidissima! 🐰🐰
Bocciata in tutti gli aspetti la Dirty che ha anche una profumazione davvero strana e non buonissima a nostro parere. . Tanto che non è riuscito a finire neanche il mini campioncino che avevo portato a casa.

Annunci

Conto alla rovescia

Manca un mese e mi sembra sempre di non aver tutto pronto … effettivamente ho la borsa preparata per metà 😁.. la ghirlanda nascita appena iniziata ed in corsa ho cambiato idea su dove partorire…o meglio… su dove NON partorire. .. quindi devo ricominciare da capo riguardo tour guidati nelle diverse sale parto..
Mi scuso per la mia assenza e vi lascio con uno scorcio di ghirlanda nascita handmade di cui prossimamente metterò un tutorial 😄
Un bacione a tutti!!

image

Recensione HuaweiP8

image

Come accennato qualche post precedente ho avuto la possibilità di testare nelle ultime settimane  il nuovo Huawei P8 ed ecco come mi è sembrato.
Riguardo al design si presenta in una confezione molto elegante, nero lucido in plastica.

image

Il cellulare è molto “importante” come dimensioni: 14,5 cm di altezza per 7,2 cm di larghezza. Con solo 6,4 mm di spessore ed è leggerissimo.
Dal punto di vista femminile ho avuto qualche problema a gestire tali dimensioni in quanto si parla di un mini tablet e non avevo la possibilità di utilizzarlo con una sola mano… di notte mi è anche caduto un paio di volte in faccia 😂
Ho trovato anche qualche problema a portarlo con me se utilizzavo una normale pochette.

La sua caratteristica di punta è  sicuramente la varietà di opzioni riguardo alle fotografie, i video e la qualità di risoluzione…
È  dotato di un sensore a 4 colori che permette di scattare immagini di elevata qualità,  rese nitide dallo stabilizzatore ottico d’immagine.

  
Questo è un esempio di nitidezza di immagine e devo dire che il risultato è davvero fenomenale.
Tuttavia nel mio reportage su EXPO ho notato che la messa a fuoco è un po lenta e ci vuole un paio di secondi per avere una foto perfetta, altrimenti si ha solo un’immagine sfocata.

Al suo interno c’è l’esclusiva funzione “Light painting” che consente di creare fotografie con effetto led.
All’interno della confezione si trova infatti una penna luminosa per divertirsi a “scrivere” con la luce al buio….. certo bisogna fare un po di pratica ma è un ottimo divertimento da provare anche con i bambini.  L’azienda ha questa funzione come caratteristiche di punta ma sinceramente usato un paio di volte ho accantonato la penna luminosa, quindi non la ritengo una funzione indispensabile, anzi, facessero una versione meno costosa senza la funzione Light painting lo comprerei immediatamente.
Altra funzione riguardante la fotocamera è  la funzione “bellezza” sviluppata soprattutto per ottenere dei selfie ottimali. Beh… lasciate perdere… perché si ha un effetto molto finto. Pelle troppo liscia, possibilità di ingrandirsi gli occhi o di sfinare  il viso. Ci si trasforma in bambolotto e si vede il ritocco. Con la super qualità di questo telefono si ottengono selfie perfetti anche senza ritocchi perché la pelle rimane comunque luminosa… da far invidia ad una qualsiasi reflex!
Inserita anche la funzionalità “time lapse” per fare video dinamici.

Riguardo alle altre prestazioni sono rimasta soddisfatta sia come durata della batteria che ho strapazzato per bene e non mi ha deluso (su questo aspetto avrei da dire 4 paroline a quelli della Apple che prenderei letteralmente per il collo… ma lasciamo perdere)…sia come funzioni all’interno del cellulare.
Possibilità di personalizzare il tema al suo interno (icone, colori, sfondi….) e tante funzioni intuitive.
Una bella scelta di giochi già al suo interno (non iniziate a giocare a Puzzle Pets che è una vera droga).
Qualità audio molto buona sia con, che senza auricolari.
Tutto questo ad un prezzo consigliato di 499 euro.

Mi dispiace molto restituirlo e sinceramente mi aspettavo magari un buono sconto per un futuro acquisto… ed invece nulla 😦
È  davvero un bel telefono e ci ho fatto anche un pensierino visto che devo pensionare il mio iPhone  (che, per la cronaca, non acquisterò MAI piu) , ma per quello che lo uso io spendere 500 euro per avere un cellulare che magari costa così tanto solo per la funzione Light painting non ha senso. Come ho già detto se facessero uscire un telefono uguale, poco più economico anche senza questa funzione sarei già in coda a comprarlo.