outfit da giretto in bici

Ragazze come è dura far passare il tempo quando non puoi essere al lavoro (che amo alla follia) ed ormai a casa non hai nulla da fare perché tutto splende.

A volte sono quasi contenta quando la mia bimba per scioperi o ponti vari se ne sta a casa a tenermi compagnia 😂😂

oggi a Jesolo sembra partita la stagione e quindi anche di lunedì mattina si possono trovare bar e negozietti aperti e così eccomi in sella alla mia bicicletta rossa per fare una bella passeggiata in giro per il paese. (Grazie ad una pista ciclabile lunga praticamente quasi quanto tutto il litorale si riesce a raggiungere ogni luogo senza rischiare di essere prese sotto).

Ed ecco il mio outfit di oggi :

vestitino estivo bianco con ricami neri

– blazer lungo Dixie 

– leggings Intimissimi  ( consigliatissimi per le amiche panze perché non ha la cucitura rigida nulla bordo )

– occhiali Rayban modello Erika per evitare le mosche ed i moscerini (ma sono stati utilissimi soprattutto per evitare le idropulitrici della gente che fa gli ultimi lavori prima di riaprire l’attivita)

– stivaletti bassi Mauro Leone 

Processed with VSCOcamProcessed with VSCOcamProcessed with VSCOcam with f2 presetProcessed with VSCOcamProcessed with VSCOcam with f2 preset

alla fine pedala che ti pedala sono capitata “casualmente” nel mio negozio ed ho passato un’oretta ad aiutare la mia collega con la merce appena arrivata.

già che c’ero ho fatto un acquisto mirato per i mesi che verranno e ve lo mostrerò a breve 💗👗.

Apro un’ ultima parentesi sulle mie nuove ossessioni, cioè i succhi della skipper o della santal linea benessere.

oggi ho aperto Pompelmo e Litchi. … aaaaaa che cosa buona!!! Provate a fare un giretto negli scaffali e troverete tutta la linea.

li avete già provati? Quale gusto vi piace di più?  Processed with VSCOcam with f2 presetProcessed with VSCOcam with f2 preset

Annunci

Aggiornamento panzuto

 
Ragazze piccolo aggiornamento della panza: 20 settimane e giro di boa! 

Fatta morfologica e abbiamo scoperto che sarà un’altra femminuccia 😍😍😍

Convinti che fosse maschio ora siamo in alto mare per il nome! Settimana scorsa ho anche ricevuto il kit di benvenuto di dolce attesa e nel prossimo post ne parlerò volentieri spiegando anche il modo per riceverlo.

Baci!!!

Acquisti Lush

Presa da tristezza in una giornata di pioggia ho preso la macchina e mi sono fatta 50min di strada per entrare in un negozio Lush. Con me c’era anche la mia bimba che è rimasta incantata da questo mondo e mi chiedeva di acquistare tutte le palline frizzanti per fare il bagno anche se a casa abbiamo solo la doccia! 

 
Mentre parlavo con il commesso si è messa poi ad annusare tutti i saponi giocando a quanti ne indovinava. 🙂 

Io intanto ho preso le cose che mi servivano e ho girovagato un po’ per vedere gli altri prodotti anche se ormai conosco il loro sito a memoria e quando un prodotto mi interessa prima vado anche a cercare recensioni su internet! Ecco i miei acquisti ed i campioncini che ho richiesto da provare a casa perché su internet avevo trovato recensioni discordanti: 

 
vanilla pizzi : polverina per il corpo

 acqua di luna: tonico per il viso

a piede libero : crema per i piedi

copacabana : balsamo corpo

aromantico : (campioncino) deodorante solido

 dirty/Prince : (campioncino) creme da barba ovviamente per lui 🙂

rispetta i piedini (campioncino) : maschera per i piedi

somewhere over the rainbow (campioncino) sapone regalato dal commesso per la mia bimba… Mi ha già detto che ha i brillantini (aaaaaaaaaaaaah)

Ho iniziato a testare questi prodotti e tra qualche utilizzo inizierò a recensirli. 

Voi ne avete già provato qualcuno di questi? Avete da consigliarne altri? Ditemi le vostre opinioni!!! 

🙂

Velvet soft di Dr. Scholl

Sì trovano recensioni ovunque di questo super oggetto formato da una rotellina rotante con un manico azzurro ergonomico.  Ma davvero riesce a soddisfare al meglio le esigenze dei nostri piedoni?
Lo ammetto: sono pigra riguardo alla salute dei piedi, odio le scarpe aperte e se non vivessi  al mare le mie infradito (che uso esclusivamente per la spiaggia) avrebbero le ragnatele.

Sono una di quelle che quando mette le open toe  ovviamente non è preparata nella pedicure e si trova 5 minuti prima di uscire a passare lo smalto solo nelle unghie visibili (la mia amica estetista è inorridita da questa mia abitudine 😂😂) .
Nonostante questo non posso almeno un pochino essere indifferente che ogni tanto nei talloni servirebbe qualche accorgimento in più e così è arrivata in mio soccorso mia cognata che a Natale mi ha regalato questo aggeggio, che rispetto ad un’ anonima Pietra pomice mi ispira molto molto molto di più. 
Anche non usandolo molto ottengo ottimi risultati anche dove i calli sono un po’ più difficili e duri; prima o dopo la doccia non ho preferenze anche se farlo prima mi da l’idea che la pelle diventi poi più secca nei giorni successivi.

Il macchinario è molto semplice da usare, funziona con pile normalissime  e basta ruotare su on per accenderlo . A quel punto la rotellina inizia a girare e basta strofinarla  nel punti critici per vedere subito la pelle morta andare via. 

Leggendo un po’ di recensioni va molto bene per le ragazze giovani in quanto può essere un buon sostituto della pietra pomice ma forse non del grattino (quello che assomiglia ad una grattuggia per intenderci) , infatti ho letto di molte over 40 che non si sono trovate molto bene. Personalmente una volta che si consumerà la testina comprerò i ricambi perché sui miei piedi è efficace e soprattutto veloce ( ho idea anche che quando la mia pancia sarà enorme il manico mi aiuterà ad arrivare ai piedi senza grandi fatiche 😅😅).

Ora provvederò anche a trovare una buona crema per i piedi (penso della lush ) per concludere al meglio

how to : inserire un copripiumino

Ho lavorato 4 anni in un negozio di articoli per la casa e mi piaceva da impazzire l’ ambiente e tutti gli articoli al suo interno. Non vedevo l’ora di vedere le nuove collezioni e ho davvero la casa piena di completi per il letto e per la cucina.

Una delle cose, però,  con cui ho avuto sempre qualche problema era l’inserimento del piumino nel rispettivo sacco.

Sono piccolina ed avere a che fare con quei metri di stoffa era sempre un incubo, inoltre amo sentire il profumo di lenzuola pulite quindi il mercoledì era diventato un incubo anche per il mio compagno perché “il mercoledì è il giorno del cambio lenzuola” gli dicevo.

Magari al mattino avevo svestito i letti e mi ricordavo di doverli rivestire solo alla sera tardi quando già con la testA nei sogni, mi trovavo un bel materasso nudo.

Tutto questo succedeva perché da sola al mattino proprio non potevo farcela da sola…

casualmente su Facebook ho trovato un video sensazionale e non ci ho creduto fino a che non ho provato.

Il titolo è simpaticissimo e si chiama “Duvet burrito” 😂😂

E mi ha permesso di mettere DA SOLA il mio nuovo completo compriumino di boutique casa .

Processed with VSCOcam

la giornata dei buoni propositi

Processed with VSCOcam with t1 preset

eccoci qui a fare le somme di questo 2014.

un anno che mi ha dato davvero moltissimo dal punto di vista lavorativo e della famiglia…. e che mi ha fatto perdere davvero un sacco dal lato dell’amicizia (facendomi fortunatamente capire la realtà delle vere amicizie).

È tempo di buoni propositi e da ieri sto già pensando che inizierò a correre almeno un’ ora al giorno 😅😂😂

..che verrò prima io e poi gli altri se vedo che l’interesse arriva solo da parte mia…

…. che cercherò una crescita professionale…

…che non lascerò questo Blog e sarò costante…

….che mi truccherò più spesso per uscire di giorno così non spaventerò nessuno…e che userò anche la matita per le sopracciglia (l’ ho provata ieri e ho finalmente capito perché esistono 😊)

…e che, ovviamente,  risparmierò di più

Riguardo al risparmio ieri ho trovato un metodo davvero carino per mettere via qualche soldino e ritrovarsi a fine anno 2015 con più di 1300 euro.

Si prende un barattolo bello capiente (nel mio caso prenderò uno di quei salvadanaio che si aprono solo con l’apriscarole eheh) e per ogni settimana si inserisce un euro in più (settimana 1 si mette euro 1, settimana 2 si mettono euro 2…) fino a mettere 52 euro nell’ultima settimana.

so che potrà sembrare un po difficile e che soprattutto a dicembre ci si trova a dover mettere 200 euro in un mese, ma pensate che poi alla fine sono soldi che vi torneranno indietro e ripartirete con 1300 euro in più per affrontare l’anno successivo.

Vi lascio qui sotto anche la tabellina da stampare per non perdere il conto di quanti soldi mettere. Io per non confondersi evidenzio l’inizio del mese così da non perdere il conto e riuscire a stare dietro alla sfida anche se mi dimentico di una settimana (cosa che non consiglio perché “pagare” a rate è sempre più facile se si parla di risparmio)

52weekmoneychallenge

Vi lascio con un grande augurio di felicità per l’inizio di questo nuovo anno… ora mi tocca solo scegliere cosa mettere e finisco di fare le pulizie nella mia casetta che ospiterà una dozzina di invitati affamati.

Nella foto sopra:  -collana OVS

-camicia Fred Perry

– leggins modellanti  Yamamay

– Pull Benetton ( Preman ma che sto riutilizzato perché oversize)